il Consiglio

Area Istituzionale

Servizi agli iscritti

Centro Studi

Formazione continua

Comunicazione

CNPI SOCIO ORDINARIO

Primo Piano

Pnrr: Periti Industriali al lavoro sul recovery plan

PNRR allo studio dei dirigenti di categoria: sei tavoli tematici per altrettante Missioni che compongono il Piano nazionale di ripresa e resilienza per arrivare alla stesura di un documento programmatico che tracci le linee di azione per il futuro del lavoro dei Periti industriali. E’ stato questo il cuore dell’iniziativa voluta dal Consiglio nazionale di

“Transizione 4.0: guida per professionisti e aziende”: dal Cnpi una bussola per orientarsi su uno strumento chiave della politica industriale

Cos’è il Piano Transizione 4.0? Cosa prevede? Come si accede alle agevolazioni? Come è possibile utilizzare i crediti d’imposta? Ma soprattutto quale è il ruolo dei professionisti? A questi e a molti altri interrogativi intende rispondere la Linea guida del Consiglio nazionale dei periti industriali e dei periti industriali laureati “Transizione 4.0: guida per professionisti

Periti industriali e Inail insieme per la sicurezza: firmato il Protocollo d’intesa

Studi, contributi, approfondimenti tecnico-normativi, attività di formazione e informazione. Sono i punti chiave del Protocollo d’intesa siglato tra l’Inail, il Consiglio nazionale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali laureati e la Fondazione Opificium. Strumenti differenti per raggiungere un unico obiettivo: un modello per la salute e la sicurezza che sia il più efficace e

Periti industriali a raccolta per sottoscrivere la petizione sul radon

Il consiglio nazionale chiama a raccolta tutti gli iscritti all’albo per sottoscrivere la petizione sul radon dalla cui normativa sono stati incomprensibilmente esclusi i periti industriali. Come è noto, infatti, il Governo italiano nell’attuazione del D.Lgs. 31 luglio 2020 n. 101 ha escluso i periti industriali tra i professionisti abilitati allo svolgimento delle attività di

News

In vigore il Dl Semplificazioni, ecco le principali novità

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 31 maggio in vigore il Dl 77 maggio del 31 maggio 2021 il DL Governance e Semplificazioni, necessario per ottenere la prima tranche del Recovery Fund ed avviare i grandi cantieri per la ripartenza del Paese. Il decreto contiene una serie di novità per l’edilizia e i lavori pubblici. La

Le professioni tecniche in audizione sul Superbonus 110%

La Rete Professioni Tecniche è stata audita presso le Commissioni Ambiente e attività produttive della Camera sul tema dell’applicazione del Superbonus 110%. Nell’occasione la RPT ha ribadito la necessità della proroga del provvedimento e della sua semplificazione. Il tema della proroga per i professionisti aderenti alla Rete è fondamentale, perchè un provvedimento come il Superbonus

Professionisti e Partite Iva, ecco i nuovi contributi a fondo perduto

40 miliardi di euro, 17 dei quali destinati a imprese e professionisti, 9 alle imprese per sostenerle sui fronti del credito e della liquidità, 4 ai lavoratori in difficoltà. Sono i contenuti del decreto-legge Sostegni Bis, approvato dall’ultimo Consiglio dei Ministri. Il decreto interviene per potenziare ed estendere gli strumenti di contrasto alla diffusione del

Superbonus 110%, aggiornate le statistiche Enea: oltre 2 miliardi di euro di detrazioni al 17 maggio

L’Enea (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile) ha aggiornato il report “Statistiche super ecobonus 110%” che alla data del 17 maggio 2021, erano pari a più di 2 miliardi di euro le detrazioni superbonus 110% e i lavori con almeno una asseverazione protocollata (Asid) ammontavano a 14.450. 7.634 gli