Categoria Convenzioni e Protocolli d’intesa

Periti industriali e Inail insieme per la sicurezza: firmato il Protocollo d’intesa

Studi, contributi, approfondimenti tecnico-normativi, attività di formazione e informazione. Sono i punti chiave del Protocollo d’intesa siglato tra l’Inail, il Consiglio nazionale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali laureati e la Fondazione Opificium. Strumenti differenti per raggiungere un unico obiettivo: un modello per la salute e la sicurezza che sia il più efficace e efficiente possibile, adeguato rispetto ai mutamenti organizzativi di un mondo del lavoro in grande trasformazione. Un modello da costruire in sinergia tra professionisti e referenti dell’Inail.

Il Protocollo -che avrà durata triennale- impegna le parti nello sviluppo della cultura della sicurezza attraverso iniziative, studi e approfondimenti tecnico-normativi finalizzati ad individuare e sviluppare tutti quegli strumenti, metodologie e protocolli più idonei a garantire la salute e la sicurezza sul lavoro con particolare attenzione ai nuovi ambiti di attività. La sinergia prevede poi l’organizzazione di attività di informazione e formazione verso gli iscritti all’albo che operano in materia di tutela della salute e della sicurezza sul lavoro, la promozione di eventi e iniziative sul tema, e la creazione di un network funzionale all’ottimizzazione delle sinergie, a livello nazionale e territoriale, per il conseguimento degli obiettivi generali e dei progetti e iniziative specifiche che derivano dallo stesso Protocollo di intesa.

Per mettere in campo le diverse attività programmate, le parti condividono l’opportunità di coinvolgere se necessario altri soggetti istituzionali che insieme ad Inail fanno parte del sistema di promozione della salute e sicurezza, sia per le fasi di progettazione che per quelle relative alla validazione dei prodotti realizzati.

Tutto passerà attraverso la costituzione di un Comitato di coordinamento, composto da sei referenti, di cui tre individuati dall’Inail e tre individuati dal Consiglio nazionale e dalla Fondazione Opificium che avrà il compito di indirizzo, programmazione e monitoraggio delle diverse attività.

“L’accordo tra l’Inail, il Consiglio nazionale dei Periti Industriali e la nostra Fondazione”, ha commentato Giovanni Esposito presidente del Cnpi, “conferma l’impegno della nostra categoria in un ambito nel quale siamo da sempre in prima linea e vogliamo continuare ad esserlo a beneficio della collettività. Attraverso questa nuova sinergia avremo uno strumento in più per immaginare nuove metodologie e approcci che consentiranno di avviare ulteriori iniziative a tutela della salute e della sicurezza generale”.

“Il mondo del lavoro sta cambiando”, ha aggiunto Vanore Orlandotti presidente della Fondazione Opificium, “ed è quindi necessario mettere a fuoco i nuovi fattori di rischio individuandone gli strumenti più adeguati per affrontarli. La sinergia con Inail permetterà a tutti i periti industriali impegnati in questo settore di approfondire ed essere aggiornati su tutte le tematiche in materia di sicurezza, ed essere così al fianco delle aziende per offrire, come sempre, il necessario supporto nel processo di miglioramento della sicurezza”.

“Il Protocollo suggella una collaborazione concreta tra Inail, Cnpi e Fondazione Opificium”, afferma il Presidente dell’Inail, Franco Bettoni, “e rappresenta una modalità funzionale per fornire risposte integrate e di qualità ai bisogni di salute e sicurezza sul lavoro della filiera delle piccole e medie imprese. L’accordo si colloca nell’ambito delle attività di rafforzamento delle politiche di prevenzione che l’Istituto costantemente promuove per contribuire alla riduzione degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali e per creare le basi di una reale cultura della sicurezza.”

Scarica il Protocollo

Rc professionale Asseveratori: integrata la polizza convenzionata con Marsh

Integrata la convenzione Cnpi- Marsh per la copertura RC Professionale Asseveratore. La copertura è dedicata ai tecnici abilitati che rilasceranno asseverazioni come disposto dal decreto Rilancio (Dl 34/2020, Art 119) e anche a coloro che si occupano di asseverare l’efficacia dei lavori finalizzati alla riduzione del rischio sismico. Il provvedimento prevede per questi professionisti l’obbligo di stipulare una polizza con massimale specifico e dedicato per tale attività di almeno € 500.000 e disponibilità residua della copertura assicurativa maggiore o uguale all’importo dell’intervento asseverato per poter certificare gli interventi agevolati dal maxi bonus.

La copertura, quindi, è stata modificata inserendo quale clausola di salvaguardia per assenza di competenze, il principio secondo il quale “l’Assicuratore si obbliga a tenere indenne l’Assicurato per tutti i Danni derivanti da qualsiasi Richiesta di risarcimento avanzata per qualsiasi Errore professionale commesso dall’Assicurato nell’espletamento dell’attività di asseverazione ai sensi dell’art. 119 commi 13 e 14 del D.lgs. n. 34 del 19 maggio 2020”.  Relativamente agli iscritti all’albo la garanzia opererà anche nel caso in cui un’Autorità Giudiziaria competente abbia stabilito che l’assicurato ha operato oltre le proprie competenze professionali.

E’ stata inoltre posticipata la scadenza della polizza alla data del 31.12.2022.

Marsh propone la copertura R.C. Professionale Asseveratore 110% disponibile a partire da un premio lordo di € 300 per i professionisti che si devono preparare a gestire questo rischio e che sono soggetti a tale obbligo.

La polizza dedicata, molto più tutelante evitando il coinvolgimento della polizza ordinaria, ha massimale a consumo, clausola di salvaguardia per assenza competenze, vincolo di solidarietà e postuma di 10 anni già contrattualizzata che risponderà per tutte le asseverazioni effettuate nel periodo assicurato senza preoccupazioni future per il professionista.

La soluzione comprende, nel dettaglio, i seguenti vantaggi:

INTERMEDIARIO MARSH SPA
COMPAGNIA AIG EUROPE SA
OGGETTO L’Assicuratore si obbliga a tenere indenne l’Assicurato per tutti i Danni derivanti da qualsiasi Richiesta di risarcimento avanzata per qualsiasi Errore professionale commesso dall’Assicurato nell’espletamento dell’attività di asseverazione ai sensi dell’art. 119 commi 13 e 14 del D.lgs. n. 34 del 19 maggio 2020.

Relativamente agli Iscritti agli Ordini dei Periti Industriali,  la garanzia opererà anche nel caso in cui un’Autorità Giudiziaria competente abbia stabilito che l’assicurato ha operato oltre le proprie competenze professionali.

MASSIMALE A CONSUMO CON MINIMO  € 500.000
CONTRAENTE PERSONA FISICA
DURATA FINO AL 31.12.2022
RETROATTIVITA’ ANNI DALLA DATA DI ENTRATA IN VIGORE DELLA LEGGE
POSTUMA ANNI 10
POSTUMA ATTIVAZIONE AUTOMATICA DALLE ORE 24 DALLA CESSAZIONE DEL CONTRATTO SENZA ALTRI REQUISITI
POSTUMA PREMIO GIA’ COMPRESA
FRANCHIGIA FISSA € 1.500
SCOPERTO % NESSUNO
FRANCHIGIA O SCOPERTO IN CASO DI SVOLGIMENTO ALTRE ATTIVITA’ DI FILIERA SEMPRE FISSA € 1.500
VINCOLO DI SOLIDARIETA’ COMPRESO AL 100% DEL DANNO E NON PER SOLA QUOTA PARTE
DANNO ERARIALE COMPRESO
ASSENZA COMPETENZE COMPRESA (VEDI OGGETTO)
DEFINIZIONE DI TERZI (ESCLUSIONI) L’ASSICURATO E/O ENTE O PERSONA FISICA CHE ABBIA UN INTERESSE DI CONTROLLO O SVOLGA UN RUOLO ESECUTIVO DI CONTROLLO NELLA GESTIONE OPERATIVA DELL’ASSICURATO

Il prodotto è disponibile in piattaforma www.marsh-professionisti.it/superbonus110

Scarica l’informativa della tariffa Rc asseveratori

Scarica il set informativo

 

Uni-Cnpi: rinnovata la convenzione per il biennio 2021-22

Anche per il 2021/2022 il Cnpi ha deciso di rinnovare la convenzione con l’UNI per la consultazione e l’acquisto delle norme. Quest’anno l’accordo contiene due novità particolarmente vantaggiose per gli iscritti all’albo, non solo in termini economici, ma soprattutto in relazione a una semplificazione  delle procedure.

L’impegno economico del CNPI, che rende possibile la convenzione, consentirà agli iscritti la possibilità di sottoscrivere non solo l’abbonamento annuale al costo di euro 50,00 più IVA, ma anche in modalità biennale al prezzo di 90 euro, usufruendo così della consultazione dei testi integrali delle norme tecniche presenti sul sito internet dell’UNI.

Inoltre chi sottoscrive l’abbonamento, avrà, come sempre, la possibilità di procedere al download di una o più norme, al prezzo in convenzione di euro 15,00 più IVA per ogni singola norma al fine di poterle eventualmente stampare e conservare; ma la nuova convenzione prevede che il download, a differenza di prima -che obbligava l’entrata e l’uscita dal sistema in due passaggi distinti- potrà essere effettuato agevolmente dallo stesso account, e senza più il limite di accessi contemporanei.

L’abbonamento può essere sottoscritto per il proprio utilizzo personale da ogni perito industriale in regola con l’iscrizione, oppure per conto e nell’interesse dell’attività di cui risulti titolare, purché, contestualmente, non impieghi un numero di addetti superiori a 10 e non consegua un fatturato superiore a 2 milioni di euro secondo i parametri UE, e ciò indipendentemente dalla forma individuale o societaria dell’organizzazione.

Per aderire alla convenzione puoi registrarti al seguente link: http://store.uni.com/catalogo/unisubscription/ca/register/ca_id/6 oppure recuperare i dati attraverso le credenziali già in possesso.

In entrambi i casi è indispensabile indicare il numero di iscrizione all’Albo e selezionare il proprio ordine di appartenenza.

Resta sempre indispensabile, in caso di mancato rinnovo dell’abbonamento, scaricare e stampare le norme acquistate, per evitare che alla scadenza diventano indisponibili. Questa clausola non è aggirabile; pertanto, se si è in procinto di perdere la qualità di abbonato, la stampa della norma acquistata è assolutamente necessaria.

Scarica l’accordo Uni-Cnpi

Polizza Rc e tutela legale professionale: i punti chiave dell’accordo quadro siglato tra Marsh e il Cnpi

Il Consiglio Nazionale dei Periti Industriali ha siglato un accordo quadro con Marsh per la copertura assicurativa professionale obbligatoria per tutti i professionisti a partire dal 14 agosto 2013.

Le principali caratteristiche della polizza RESPONSABILITA’ CIVILE:

  • COSTO estremamente contenuto a partire da € 250 (fatturato 0/15.000 € e massimale € 250.000).
  • Ampiezza della GARANZIA che copre tutti i rischi derivanti dall’attività (ad esempio sono comprese le funzioni previste dal D.lgs.81/2008, l’attività di certificatore in materia energetica e acustica e l’attività di amministratore di condominio) tranne ciò che è espressamente escluso.
  • Validità temporale RC: retroattività ILLIMITATA, postuma cessata attività (pensionamento e/o chiusura partita IVA) 10 anni con premio una tantum pari al 200% dell’ultima annualità, gratuita in caso di decesso sempre per 10 anni e decennale per cessato contratto (ex DDL Concorrenza) con premio una tantum pari al 400% dell’ultima annualità;
  • RESPONSABILITA’ SOLIDO nel caso in cui l’assicurato fosse responsabile solidalmente con altri soggetti, l’Assicuratore risponderà di quanto dovuto in solido dall’assicurato, fermo il diritto di regresso nei confronti di altri terzi responsabili.
  • Clausola INCOMPETENZE: L’Assicuratore si obbliga a tenere indenne l`Assicurato per tutti i Danni derivanti da qualsiasi Richiesta di risarcimento avanzata per qualsiasi Errore professionale commesso dall’Assicurato, anche nel caso in cui un’autorità giudiziaria competente abbia stabilito che l’Assicurato ha operato oltre le proprie competenze professionali.
  • FRANCHIGIA, non opponibile al terzo danneggiato, fissa € 500 per tutta l’attività del perito industriale tranne attività inerente D.Lgs 81/08 che prevede franchigia 10% minimo € 1.500 e massimo € 5.000.

In particolare va sottolineato il tema della TUTELA LEGALE che permette all’assicurato di scegliere liberamente il legale rimborsando le spese legali e peritali, stragiudiziali e giudiziali, compreso l’accertamento tecnico Preventivo (ATP) sostenute per tutelare i propri diritti e interessi a seguito di fatti involontariamente connessi all’attività.

Per gli argomenti di cui sopra abbiamo realizzato  una serie di piccoli videoclip che possono aiutare i professionisti alla scelta di una polizza di RC adeguata e più idonea possibile ai rischi della professione al link https://www.marsh.com/it/it/insights/research-briefings/copertura-assicurativa-professionisti-consigli-marsh-italia.html

Un team Marsh è a disposizione per fornire consulenza ed assistenza (in caso di sinistro è anche previsto un tavolo congiunto con esperti del CNPI).

Grazie ad  una piattaforma internet di e-commerce è possibile prendere visione delle condizioni contrattuali ed attivare le garanzie all’indirizzo www.marsh-professionisti.it/peritoindustriale

Clicca qui per TARIFFA, INFORMATIVA e modalità di acquisto

Clicca qui per SET INFORMATIVO

POLIZZA RC ASSEVERATORI 110%

Il tecnico abilitato (soggetto abilitato alla progettazione di edifici e impianti nell’ambito delle competenze ad esso attribuite dalla legislazione vigente iscritto agli specifici ordini e collegi professionali) che rilascerà asseverazioni come disposto dal DECRETO-LEGGE 19 maggio 2020, n. 34 Articolo 119  [Asseverazione che attesti la rispondenza dell’intervento di efficientamento energetico ai requisiti tecnici richiesti e la congruità delle spese nei modi e nei termini previsti dall’art. 119, comma 13 lettera a) del Decreto Rilancio e/o Asseverazione dell’efficacia dei lavori finalizzati alla riduzione del rischio sismico che siano realizzati da professionisti incaricati della progettazione strutturale, direzione lavori delle strutture e collaudo statico secondo le rispettive competenze professioni e della congruità delle spese sostenute in relazione agli interventi agevolati nei modi e nei termini previsti dall’art. 119, comma 13 lettera b) del Decreto Rilancio] deve obbligatoriamente stipulare polizza con massimale specifico e dedicato per tale attività di almeno € 500.000.

Marsh propone la copertura R.C. Professionale Asseveratore 110% disponibile a partire da un premio lordo di € 300 per i professionisti che si devono preparare a gestire questo rischio e che sono soggetti a tale obbligo.

La polizza dedicata, molto più tutelante evitando il coinvolgimento della polizza ordinaria, ha massimale a consumo, clausola di salvaguardia per assenza competenze, vincolo di solidarietà  e postuma di 10 anni già contrattualizzata che risponderà per tutte le asseverazioni effettuate nel periodo assicurato senza preoccupazioni future per il professionista.

La soluzione comprende, nel dettaglio, i seguenti vantaggi:

INTERMEDIARIO MARSH SPA
COMPAGNIA AIG EUROPE SA
OGGETTO

L’Assicuratore si obbliga a tenere indenne l’Assicurato per tutti i Danni derivanti da qualsiasi Richiesta di risarcimento avanzata per qualsiasi Errore professionale commesso dall’Assicurato nell’espletamento dell’attività di asseverazione ai sensi dell’art. 119 commi 13 e 14 del D.lgs. n. 34 del 19 maggio 2020.                                                                                                           

Relativamente agli Iscritti agli Ordini dei Periti Industriali,  la garanzia opererà anche nel caso in cui un’Autorità Giudiziaria competente abbia stabilito che l’assicurato ha operato oltre le proprie competenze professionali.

MASSIMALE A CONSUMO CON MINIMO  € 500.000
CONTRAENTE PERSONA FISICA
DURATA FINO AL 31.12.2022
RETROATTIVITA’ ANNI DALLA DATA DI ENTRATA IN VIGORE DELLA LEGGE
POSTUMA ANNI 10
POSTUMA ATTIVAZIONE AUTOMATICA DALLE ORE 24 DALLA CESSAZIONE DEL CONTRATTO SENZA ALTRI REQUISITI
POSTUMA PREMIO GIA’ COMPRESA
FRANCHIGIA FISSA € 1.500
SCOPERTO % NESSUNO
FRANCHIGIA O SCOPERTO IN CASO DI SVOLGIMENTO ALTRE ATTIVITA’ DI FILIERA SEMPRE FISSA € 1.500
VINCOLO DI SOLIDARIETA’ COMPRESO AL 100% DEL DANNO E NON PER SOLA QUOTA PARTE
DANNO ERARIALE COMPRESO  
ASSENZA COMPETENZE COMPRESA (VEDI OGGETTO)
DEFINIZIONE DI TERZI (ESCLUSIONI) L’ASSICURATO E/O ENTE O PERSONA FISICA CHE ABBIA UN INTERESSE DI CONTROLLO O SVOLGA UN RUOLO ESECUTIVO DI CONTROLLO NELLA GESTIONE OPERATIVA DELL’ASSICURATO

Il prodotto è disponibile in piattaforma www.marsh-professionisti.it/superbonus110

Clicca qui per TARIFFA, INFORMATIVA e modalità di acquisto.              

Clicca qui per SET INFORMATIVO                                                         

POLIZZA RC NEO-ISCRITTI ALBO 2021

Confermata anche per il 2021 la formula giovani per i neo-re iscritti all’albo dei periti industriali che, per il primo anno d’iscrizione, non dovranno pagare la polizza obbligatoria per la responsabilità civile per i danni derivanti dall’esercizio dell’attività professionale.

I neo/re-iscritti all’albo dei periti industriali avranno dal momento dell’iscrizione o re-iscrizione all’Albo e fino al 31/12 dell’anno corrente, una polizza gratuita per la responsabilità civile per i danni derivanti dall’esercizio dell’attività professionale.  Il perito neo/re iscritto NON deve fare assolutamente nulla. E’ automaticamente incluso al momento dell’iscrizione all’Albo.

Il massimale per assicurato per il periodo di copertura è di 250.000 Euro.

La copertura assicurativa è sintetizzata nei seguenti punti:

  • Ampiezza della garanzia: Copertura di tutti i rischi derivanti dall’attività professionale (es. funzioni previste dal D.lgs.81/2008, attività di certificatore in materia energetica e acustica e attività di amministratore di condominio) tranne ciò che è espressamente escluso.
  • Competenze: Copertura per i danni derivanti da richieste di risarcimento avanzate per errori professionali anche nel caso in cui l’autorità giudiziaria competente abbia stabilito che l’Assicurato ha operato oltre le proprie competenze professionali.
  • Responsabilità in solido: Se l’Assicurato è responsabile in solido con altri soggetti, la polizza corrisponderà quanto dovuto in solido dall’Assicurato, fermo il diritto di rivalsa nei confronti dei terzi responsabili.
  • Franchigia fissa € 500 ad eccezione dell’attività riconducibile al D.Lgs 81/08 per la quale è applicabile uno scoperto del 10% con un minimo di € 1.500 ed un massimo di € 5.000.

Clicca qui per  DICHIARAZIONE DI ASSICURAZIONE 

ALTRI PRODOTTI RISERVATI AGLI ISCRITTI:

POLIZZA INFORTUNI PROFESSIONALE ED EXTRAPROFESSIONALE

La polizza consente di assicurarsi per il caso di Infortunio accaduto sia in conseguenza dell’attività svolta nell’esercizio della professione sia durante le attività extra professionali.

Possono acquistare il prodotto assicurativo coloro che esercitano regolarmente un’attività professionale, con la relativa iscrizione all’Albo professionale ove richiesto e secondo quanto previsto dalla normativa vigente.

La polizza prevede una tariffa per opzioni di somme assicurate a scelta dell’Assicurato con la possibilità di chiedere anche la garanzia “diaria da ricovero, gessatura e/o convalescenza”.

La copertura prevede in caso di Infortunio, l’erogazione di un capitale per i seguenti casi:
– Morte
– Invalidità Permanete
– Oltre ad un massimale dedicato al rimborso spese mediche sostenute a seguito di un Infortunio.

Con garanzie e somme assicurate a seconda dell’opzione scelta.

Clicca qui per  TARIFFA E INFORMATIVA 

POLIZZA RC PATRIMONIALE PER PERITI DIPENDENTI PUBBLICI

Possono aderire in questa sezione tutti coloro che abbiano assunto, attualmente o nel passato o che assumeranno nel futuro, un rapporto di servizio o di lavoro dipendente od autonomo con la Pubblica Amministrazione (intesa come qualsiasi Ente la cui attività sia soggetta alla giurisdizione della Corte dei Conti) ivi inclusi gli Amministratori, i Dirigenti e Dipendenti.

Attività Assicurata

La polizza Tutela l’assicurato dalla responsabilità civile patrimoniale verso terzi e dalla responsabilità amministrativo-contabile.

Principali estensioni di garanzia

  • Perdite per interruzione o sospensione di attività di Terzi
  • Perdite patrimoniali per l’attività connessa all’assunzione e alla gestione del Personale
  • Attività di rappresentanza
  • Perdite patrimoniali per l’attività derivante dal Decreto Legislativo 81/2008
  • Copertura personale distaccato
  • Acquisizione in economia
  • Perdite patrimoniali derivanti dall’attività di cui al Decreto Legislativo 196/2003 incluse ss.mm.ii. (GDPR)
  • Perdite patrimoniali derivanti dal danno all’immagine dell’Ente
  • Copertura dei danni da derivati derivati finanziari (swap) con sotto limite a Eur. 20.000,00

Clicca qui per  TARIFFA E INFORMATIVA 

CYBER RISK – RISCHIO INFORMATICO

La Polizza Cyber Liberi Professionisti è stata pensata appositamente per professionisti, studi professionali e piccole/medie imprese per  tutelare la sicurezza informatica dell’attività professionale, minacciata da virus, malware, frodi e tentativi di intrusione.

A partire da 58 € puoi scegliere tra 4 pacchetti con garanzie sempre più complete, dalla responsabilità civile verso terzi al pronto intervento per assistenza legale e informatica, alla tutela per estorsione informatica e molte altre ancora.

  • DANNI A TERZI : Protezione dei dati e responsabilità per gli incidenti informatici non imputabili a “colpa” del professionista.

DANNI PROPRI : Interruzione della rete per blocco sistema informatico, Danneggiamento o distruzione del sistema informatico, Gestione di eventi: ripristino dati, assistenza legale, esperti informatici, costi di notifica, consulenti di reazione, tutela della reputazione, Estorsione, Perdite per interruzione fornitore servizi esternalizzati (OSP), Trasferimento fraudolento di fondi.

Clicca qui per  TARIFFA E INFORMATIVA 

Per informazioni contattare:
Marco Oliveri
Sales Executive
Mobile: 340 955 8726

Al via la Convenzione tra RPT e DEI

la Rete delle professioni tecniche ha siglato una convenzione con la DEI, Tipografia del Genio Civile, che consente di acquistare a tariffe agevolate (esclusivamente in modalità telematica sul relativo portale www.build.it) le diverse pubblicazioni, software e prezzari relativi al programma governativo Superbonus 110%.

Per poter usufruire di tale opportunità, è necessario accedere alla seguente pagina:  https://build.it/convenzione-tra-dei-e-rete-professioni-tecniche/

Di seguito le offerte proposte (si precisa che i prezzi sono al netto dell’IVA):

1) Prezzari in versione visualizzazione banca dati con importazione di 100 voci alla volta
• Recupero Ristrutturazione Manutenzione 30,00 € copia
• Impianti Tecnologici 30,00 € copia
• Nuove Costruzioni 30,00 € copia
• Impianti Elettrici 30,00 € copia

Se viene acquistato il pacchetto completo dei 4 prezzari costo scontato 95,00 €;

2) Acquisto copia del prezzario cartaceo
• Recupero Ristrutturazione Manutenzione 45,60 € copia (listino 48,00 € – sconto 5%)
• Impianti Tecnologici 45,60 € copia (listino 48,00 € – sconto 5%)
• Nuove Costruzioni 45,60 € copia (listino 48,00 € – sconto 5%)
• Impianti Elettrici 45,60 € copia (listino 48,00 € – sconto 5%)

3) Acquisto dei prezzari in versione file in uno dei formati (xls, dcf, xml, doc, mdb, bluprz)
• Sconto sul listino del singolo file mono utenza (100,00€) -10%: quindi 90,00€
• Sconto sul listino del singolo file multiutenza (160,00€) -10%: quindi 144,00€
• Sconto sul listino del singolo file mono o multi utenza sull’acquisto del pacchetto completo dei 4 prezzari (400,00€) -20%: quindi 320,00€.

Per ogni informazione o problematica, la DEI ha attivato un canale d’assistenza che gli utenti potranno contattare secondo le seguenti modalità:

• Telefonicamente al n. 064416371, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 13:30
• Via e-mail all’indirizzo assistenza@build.it
• Sulla sezione “help” del sito web www.build.it

Ricordiamo che la convenzione vale solo ed esclusivamente per gli acquisti online, e non per quelli effettuati di persona presso le librerie convenzionate.

Rinnovata la convenzione Cei-Cnpi fino a luglio 2021

Il Cnpi rinnova la convenzione con il Comitato elettrotecnico italiano (Cei) fino a luglio 2021 per la consultazione e l’acquisto delle Norme e Guide Tecniche Cei ad un prezzo particolarmente vantaggioso di 100 euro+iva. L’accesso è personale ed è regolato tramite username e password.

Per sottoscrivere l’abbonamento è necessario registrarsi al sito (https://myregistrazione.ceinorme.it/registrazione?execution=e3s1) e compilare tutto il format. Completata la registrazione, si accederà al sistema di pagamento che, una volta concluso, darà diritto ad accedere, on line, alle Norme e Guide Tecniche CEI.

Compilando il form di registrazione, verrà creata un’utenza nuova che avrà come codice cliente/username l’indirizzo email specificato. Eventuali Codice Utente legati ad acquisti o abbonamenti precedenti rimarranno inalterati e non sarà possibile unificarli con la nuova utenza creata per aderire a questa convenzione.
Per il rinnovo quindi sarà necessario recuperare contattare direttamente il Cei che fornirà i dati per la procedura del pagamento.

Scarica la convenzione

 

 

 

 

Al via il Protocollo d’intesa tra il Cnpi e Confartigianato Imprese

Periti industriali e artigiani insieme per lo sviluppo della cultura tecnica e tecnologica: attività congiunte in materia di formazione, tirocini professionali, condivisione del processo di definizione delle norme tecniche Uni e Cei, ma anche spinta a una serie di azioni finalizzate allo sviluppo della cultura della sicurezza. Questi alcuni obiettivi del Protocollo d’intesa appena sottoscritto tra il Consiglio nazionale dei periti industriali e dei periti industriali laureati e Confartigianato Imprese. Un partenariato per trovare spazi di comune interesse tra le due realtà in una logica duale che metta a fattor comune l’attività tecnica esercitata dai periti industriali e dagli imprenditori associati a Confartigianato. L’accordo quadro rappresenta una cornice di intenti generale a partire dalla quale gli ordini provinciali e le associazioni del Sistema Confartigianato potranno declinare accordi specifici sul territorio.

Il punto di partenza del Protocollo è la condivisione di progetti e strategie finalizzate a un’efficace attività di informazione e sensibilizzazione a favore dei propri iscritti per accrescere le competenze specifiche nei vari settori d’interesse, comprese le diverse azioni per promuovere la cultura della sicurezza a favore di tutte quelle realtà con cui le categorie operano.

Quindi, promozione di progetti nazionali e internazionali per la diffusione di buone pratiche volte all’innovazione tecnica e tecnologica delle imprese, confronto in relazione alla normazione tecnica in particolare per quanto riguarda il dibattito per l’approvazione di norme Uni e Cei e, in generale, relativamente alla normazione tecnica per elaborare linee comuni di interpretazione a tutela della committenza. Con lo stesso principio guida saranno realizzate anche attività di formazione per determinate aree tematiche rivolta ad entrambe le categorie, così come potranno essere sviluppati i tirocini professionali.

Per il raggiungimento di questi obiettivi Confartigianato Imprese e Cnpi potranno prevedere l’organizzazione di gruppi di lavoro tematici congiunti a livello nazionale o territoriale per affrontare aspetti tecnici ritenuti particolarmente utili, su materie inerenti la termotecnica, l’elettrotecnica, la meccanica, la sicurezza sul lavoro, la prevenzione incendi, l’acustica.

“Con questo protocollo”, ha commentato il presidente del Cnpi Giovanni Esposito, “avviamo una sinergia che porterà a un reciproco scambio di competenze e di professionalità. In particolare i nostri professionisti iscritti all’albo potranno avvalersi di questa nuova interlocuzione per garantire – come già fanno attualmente – le migliori procedure esecutive oggetto di progettazione e direzione lavori”. “Gli artigiani e le piccole imprese – sottolinea il Presidente di Confartigianato Imprese Giorgio Merletti –  sono fortemente impegnati nell’innovazione tecnologica e nell’offerta di prodotti e servizi sempre più evoluti. L’intesa con Cnpi consentirà ai nostri imprenditori di affrontare queste sfide con il contributo di professionisti qualificati e di migliorare la loro competitività sul mercato ampliando le opportunità di business”.

Scarica il Protocollo.

Rinnovata la convenzione Uni-Cnpi per il biennio 2019/2020

Anche per il 2019/2020  il Cnpi ha deciso di rinnovare la convenzione con l’UNI per la consultazione e l’acquisto delle norme. Quest’anno l’accordo contiene due novità particolarmente vantaggiose per gli iscritti all’albo, non solo in termini economici, ma soprattutto in relazione a una semplificazione  delle procedure.

L’impegno economico del CNPI, che rende possibile la convenzione, consentirà agli iscritti la possibilità di sottoscrivere non solo l’abbonamento annuale al costo di euro 50,00 più IVA, ma anche in modalità biennale al prezzo di 90 euro, usufruendo così della consultazione dei testi integrali delle norme tecniche presenti sul sito internet dell’UNI.

Inoltre chi sottoscrive l’abbonamento, avrà, come sempre, la possibilità di procedere al download di una o più norme, al prezzo in convenzione di euro 15,00 più IVA per ogni singola norma al fine di poterle eventualmente stampare e conservare; ma la nuova convenzione prevede che il download, a differenza di prima -che obbligava l’entrata e l’uscita dal sistema in due passaggi distinti- potrà essere effettuato agevolmente dallo stesso account, e senza più il limite di accessi contemporanei.

L’abbonamento può essere sottoscritto per il proprio utilizzo personale da ogni perito industriale in regola con l’iscrizione, oppure per conto e nell’interesse dell’attività di cui risulti titolare, purché, contestualmente, non impieghi un numero di addetti superiori a 10 e non consegua un fatturato superiore a 2 milioni di euro secondo i parametri UE, e ciò indipendentemente dalla forma individuale o societaria dell’organizzazione.

Per aderire alla convenzione puoi registrarti al seguente link: http://store.uni.com/catalogo/unisubscription/ca/register/ca_id/6 oppure recuperare i dati attraverso le credenziali già in possesso.

In entrambi i casi è indispensabile indicare il numero di iscrizione all’Albo e selezionare il proprio ordine di appartenenza.

Resta sempre indispensabile, in caso di mancato rinnovo dell’abbonamento, scaricare e stampare le norme acquistate, per evitare che alla scadenza diventano indisponibili. Questa clausola non è aggirabile; pertanto, se si è in procinto di perdere la qualità di abbonato, la stampa della norma acquistata è assolutamente necessaria.

Scarica il testo della Convenzione

Proudly powered by WordPress | Theme: Content by SpiceThemes